Termini e Condizioni

ACCETTAZIONE IMPEGNATIVA DEL PREVENTIVO

O

CONTRATTO DI PRENOTAZIONE

Condizioni Generali di prenotazione di charter su Barcando

Le presenti Condizioni Generali sono applicabili con pieno diritto a tutte le prenotazioni e acquisti di charter nautici effettuati sulle Piattaforme di Barcando.

Ogni utilizzo delle Piattaforme o prenotazione/acquisto di charter nautico attraverso queste implica l’accettazione senza riserva delle presenti Condizioni Generali da parte del Cliente.

Definizioni

Barcando“: designa la ditta Barcando di Antonio Luigi Palermiti, immatricolata al Registro delle Imprese di Reggio Calabria, (P.iva 02901640801), editrice della Piattaforma www.barcando.it.

Armatore“: indica ogni persona fisica o morale, proprietaria dell’imbarcazione, un suo rappresentante, oppure ogni titolare di un valido contratto di gestione di imbarcazione. Sono legittimati a proporre la loro offerta di charter nautico sulle piattaforme di Barcando gli Armatori professionali e gli Armatori privati; entrambi dovranno in ogni caso registrarsi sul sito.

Cliente”: indica un visitatore delle Piattaforme/Portali web, quindi ogni utilizzatore dei servizi di Barcando: qualsiasi persona, che voglia prenotare o acquistare charter nautici offerti in locazione o noleggio su Barcando.

Charter nautici“: indica le proposte degli Armatori di noleggio o locazione delle imbarcazioni pubblicizzate sulle Piattaforme di Barcando.

Contratto di charter nautico“: indica il contratto di noleggio/locazione della imbarcazione concluso tra Armatore e Cliente.

Piattaforme”: il sito web (o i siti web), le applicazioni, gli strumenti, le piattaforme e/o altri dispositivi di Barcando, dei suoi affiliati e dei partner commerciali attraverso i quali si rende disponibile il Servizio.

Servizio”: il sistema di prenotazione online di Barcando tramite il quale gli Armatori rendono disponibili le proprie imbarcazioni da prenotare e i Clienti possono effettuare le prenotazioni e gli acquisti dei charter nautici proposti.

Articolo 1: Oggetto

Le presenti Condizioni Generali di prenotazione/acquisto di charter nautico regolano le relazioni tra l’Armatore, il Cliente e Barcando.

Quale titolare delle Piattaforme pubblicitarie, Barcando si impegna a fare il possibile per rendere visibili al Cliente le offerte dei charter nautici pubblicizzati dagli Armatori registrati e la cui offerta di charter soddisfa i parametri di ricerca impostati dal Cliente.

Barcando non rappresenta né l’Armatore, né il Cliente. La attività di Barcando consiste nel mettere in relazione diretta i Clienti con gli Armatori attraverso le sue Piattaforme web. Barcando non interviene nella conclusione del contratto di vendita del charter nautico. Infatti, quando il Cliente effettua una prenotazione attraverso le Piattaforme, questi stabilisce un rapporto diretto (e quindi un rapporto legale) unicamente con l’Armatore (la “Prenotazione del Cliente”). Infatti, l’Armatore in questione dà pieni poteri e conferisce a Barcando un’autorizzazione esplicita per concludere le Prenotazioni del Cliente a suo nome, quando si tratta di prenotazioni di charter online effettuate tramite le Piattaforme (Accettazione impegnativa o Contratto di prenotazione). Barcando agisce in buona fede e non potrà in nessun caso essere considerato responsabile delle condotte, colpose o dolose, riconducibili al rapporto tra Armatore e Cliente. Le presenti condizioni non sostituiscono il contratto di charter nautico.

Articolo 2: Descrizioni dei Servizi

La Piattaforma è accessibile gratuitamente da tutti gli utilizzatori di internet interessati a  prenotare e acquistare un charter nautico, e non richiede la loro preventiva registrazione.

La Piattaforma cataloga la/e Imbarcazione/i degli Armatori Registrati su Barcando e che propongono un servizio di noleggio/locazione d’Imbarcazioni, secondo i paramenti di ricerca impostati dal Cliente.

Barcando informa i suoi utenti che farà tutto il possibile al fine di garantire il regolare aggiornamento da parte degli Armatori delle disponibilità stagionali delle Imbarcazioni proposte e delle relative schede tecniche ed  equipaggiamenti. Le informazioni fornite dall’Armatore sulle Imbarcazioni e le relative foto rappresentano un contenuto non contrattuale. Barcando consiglia a tutti gli utenti, prima dell’imbarco, di rivolgersi all’Armatore per effettuare l’inventario completo. Quando utilizza le Piattaforme, il Cliente accede e valuta un certo numero di proposte di charter offerte dagli Armatori. Il Cliente attraverso il sistema Barcando può ricevere preventivi dettagliati sulle offerte delle Imbarcazioni che soddisfano i suoi parametri di ricerca.

Articolo 3: Procedura di prenotazione

Le fasi per effettuare la prenotazione della Imbarcazione desiderata attraverso la Piattaforma Barcando sono le seguenti:

Scelta imbarcazione; 

Compilazione preventivo; 

Accettazione impegnativa preventivo e conferma di prenotazione (da Cliente);

Conferma prenotazione (da Armatore);

Pagamento anticipo;

Firma del contratto di charter nautico.

Articolo 4: Prenotazione

Il Cliente interessato alla prenotazione di un charter nautico usa il Motore di ricerca di Barcando per effettuare la ricerca della Imbarcazione desiderata secondo parametri di ricerca che preseleziona. Individuata la barca che soddisfa i suoi criteri di ricerca, il Cliente può compilare online il preventivo. Questi preventivi hanno una durata di validità limitata nel tempo.

Articolo 4.1: Accettazione impegnativa del preventivo o Contratto di prenotazione

È l’Accettazione delle clausole del presente contratto. Il Cliente, dopo avere compilato il preventivo online, se interessato alla offerta, dovrà procedere alla accettazione del preventivo. Il Cliente potrà accettare il preventivo confermando (cliccando “Accetto“) le condizioni del presente contratto di prenotazione (Accettazione Impegnativa del preventivo o Contratto di Prenotazione). Con questo il Cliente si impegna a tutti gli effetti di legge a finalizzare e firmare, il contratto di charter nautico con l’Armatore. A questo punto dovrà cliccare “Conferma Prenotazione” e la Prenotazione sarà inoltrata direttamente all’Armatore.

Articolo 4.2: Conferma di Prenotazione (da Armatore)

Dopo l’accettazione del preventivo (Accettazione Impegnativa o Contratto di Prenotazione) e l’inoltro della prenotazione l’Armatore dovrà, entro e non oltre le 24 h, trasmettere al Cliente la sua Conferma di Prenotazione. Nel caso in cui l’Armatore non provveda a confermare la prenotazione nel termine suddetto, l’Accettazione Impegnativa perderà di validità.

Articolo 5: Pagamento dell’anticipo

Il Cliente, subito dopo la Conferma della Prenotazione da parte dell’Armatore, riceverà una mail contenente le istruzioni da seguire per il perfezionamento del pagamento e del contratto di charter nautico. Entro lo stesso termine di 1 giorno a decorrere dal ricevimento della e-mail contenente la conferma ed i dati per effettuare il pagamento, il Cliente si impegna a pagare a Barcando un anticipo del charter nautico pari al 30/50% dell’intero. La percentuale dell’anticipo è definito dall’Armatore ed è visibile nella scheda della Imbarcazione e nel preventivo.

Il Cliente procederà a pagare l’anticipo secondo le modalità indicate nella conferma di prenotazione.

Articolo 6: Firma del contratto di charter dell’Armatore

A pagamento effettuato il cliente s’impegna a firmare il contratto finale di charter nautico. Il Cliente dovrà firmare il contratto di charter nautico con l’Armatore entro il termine di 1 giorno. La prenotazione/acquisto del charter nautico sarà esclusivamente sottomesso alle condizioni contrattuali definite dall’Armatore.

Articolo 7: Uso dell’imbarcazione – Responsabilità

L’uso della Imbarcazione e le eventuali responsabilità sono determinate discrezionalmente dall’Armatore nel Contratto di Charter Nautico.

In ogni caso valgono le seguenti regole:

a) Il Cliente si impegna ad utilizzare l’Imbarcazione come un buon comandante responsabile e ad attenersi ai regolamenti degli affari marittimi, della dogana e della polizia dei paesi visitati. Nel caso in cui non venisse assunto per la crociera uno skipper professionista, il Cliente afferma che egli possiede le conoscenze e l’esperienza necessarie alla navigazione che egli progetta di effettuare, come pure i permessi richiesti per la guida dell’imbarcazione.

b) Il Cliente si impegna ad utilizzare l’imbarcazione unicamente per navigazione da diporto, escludendo ogni tipo di operazione di commercio, di pesca professionale, di trasporto, di regate od altro, salvo se previsto nel contratto di nolo in accordo con l’Armatore. Quest’ultima ipotesi implicherà regole ed obblighi specifici per questo tipo di contratto, come contratti assicurativi particolari, formalità amministrative, ecc., che l’Armatore e il Cliente dovranno imperativamente rispettare.

c) La sublocazione e il prestito dell’imbarcazione noleggiata/locata sono rigorosamente vietati.

d) Il Cliente si impegna ad imbarcare unicamente il numero autorizzato di persone.

e) In caso di avaria grave (disalberamento, falle, incendio, …) il Cliente è tenuto ad avvisare urgentemente l’Armatore per richiedere istruzioni. Nell’attesa di quest’ultime, il Cliente sarà tenuto a fare stabilire un verbale da un commissario di avaria al fine di ottenere dalla compagnia d’assicurazioni il rimborso delle somme di sua competenza.

f) in nessun caso Barcando potrà essere ritenuta responsabile.

Articolo 8: Ritrattazione dei Clienti

1) prima dell’imbarco: ogni annullamento deve essere comunicato anche a Barcando tramite e-mail all’indirizzo customer.service@barcando.it.

Resta inteso che le modalità di annullamento sono indicate nel contratto firmato con l’Armatore. Di norma il primo acconto non verrà rimborsato.

2) al momento della presa in consegna dell’imbarcazione: se l’imbarcazione non è in condizioni di navigare, sia per mancanza di un elemento essenziale di sicurezza sia perché l’Armatore non è in grado di proporre un’imbarcazione con caratteristiche identiche o superiori, il Cliente dovrà osservare le modalità di annullamento indicate nel contratto firmato con la società di charter. In ogni caso, della restituzione delle somme sarà unicamente responsabile l’Armatore. Resta inteso che l’importo delle somme da restituire al Cliente non potrà in nessun caso eccedere l’importo delle somme pagate.

Resta inteso che le cancellazioni effettuate dai Clienti sono soggette alle Condizioni di Cancellazione definite dall’Armatore.

Articolo 9: Annullamento da parte dell’Armatore

All’Armatore non è consentito cancellare alcuna prenotazione/vendita online.

Gli Armatori sono tenuti a garantire le Imbarcazioni prenotate. Nel caso in cui l’Armatore non possa, per qualunque ragione, tenere fede all’impegno regolato dal presente Contratto dovrà immediatamente informare Barcando tramite l’Assistenza Clienti (customer.service@barcando.it; l’oggetto dell’e-mail deve riportare la dicitura “Problemi consegna”).

In caso si annullamento del charter da parte dell’Armatore, questi si impegna a proporre al Cliente un’Imbarcazione in sostituzione di categoria equivalente o superiore. Se questo non fosse possibile, l’Armatore sarà ritenuto responsabile e sará tenuto a restituire le somme versate dal Cliente, senza che questi possa pretendere il risarcimento danni. Barcando in nessun caso potrà essere ritenuto responsabile. Nel caso in cui all’arrivo non sia disponibile alcuna Imbarcazione, l’Armatore ne sarà responsabile e, in particolare sarà tenuto a trovare un’adeguata alternativa di qualità pari o superiore a quella prenotata dal Cliente. Barcando non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabile.

Articolo 10: Assicurazione dell’imbarcazione e Franchigia

Gli Armatori dichiarano di avere sottoscritto una polizza assicurativa contro ogni rischio che garantisce il Cliente dei danni che egli potrebbe causare allo scafo dell’imbarcazione, ai suoi accessori e dipendenze, del furto parziale o totale e del motore principale (salvo il motore FB e quello addizionale). Il Cliente rimane tuttavia assicuratore in proprio all’altezza dell’importo della franchigia e/o della cauzione.

Assicurazioni individuali possono essere sottoscritte dal Cliente per se stesso e per le persone che navigano sull’imbarcazione noleggiata/locata per coprire i vari rischi, incidenti, danni e perdite di ogni natura che interessano sia le persone naviganti sull’imbarcazione (il Cliente, i suoi ospiti, il suo equipaggio) che i loro beni.

Articolo 11: Responsabilità

Riconosce che Barcando è solo la titolare di Piattaforme web specializzate nella pubblicità online dei charter nautici. Barcando non rappresenta né l’Armatore né il Cliente.

L’azione di Barcando è esclusivamente limitata alla predisposizione dei mezzi tecnici per garantire la visibilità sui più importanti motori di ricerca degli annunci dei charter nautici offerti dagli Armatori registrati su Barcando, alla registrazione delle prenotazioni attraverso l’adesione del Cliente della Accettazione impegnativa, favorendo il contatto diretto tra Armatore e Cliente.

Barcando non potrà in nessun caso essere considerata responsabile, a nessun titolo e per qualsiasi danno subito dal Cliente nell’ambito del charter nautico prenotato/acquistato..

Articolo 12: Liti

Le parti si impegnano espressamente a tentare di risolvere amichevolmente ogni controversia che potrebbe nascere. Nel caso non fosse possibile pervenire ad un accordo in via amichevole in merito alle controversie tra le parti del contratto di charter nautico, queste si impegnano a investire di ogni controversia il Foro competente del paese nel quale è stata effettuata la vacanza in barca. Per quanto riguarda le controversie inerenti al presente contratto di prenotazione, esse dovranno essere sottomesse al Foro dove ha sede legale Barcando.

Cliccando sul tasto « accetto », il Cliente conferma la accettazione di tutte le clausole di queste Condizioni Generali. Se il Cliente non accetta queste Condizioni Generali, egli non può utilizzare i servizi del Sito.