Posted on

Cime, drizze e scotte

Cima è il nome generico di un cavo in fibra vegetale o sintetica, più o meno morbide ed elastiche o più statiche.

  • Cime di Ormeggio: sono cime che assicurano la barca ad un pontile, all’ancora o ad un’altra imbarcazione, ammortizzando le spinte e gli strattoni causati da onde e correnti. La scelta delle cime d’ormeggio più adatte, varia a seconda delle dimensioni della barca e delle condizioni fisiche dell’ormeggio. I materiali più diffusi sono il poliestere, il nylon e il polipropilene e da essi dipendono l’elasticità, la robustezza e la resistenza al logorio della cima.

 

  • Drizze: servono ad issare la vela e sono le cime che vengono incocciate alla parte della vela che va in alto (angolo di penna), scorrono dentro l’albero e ne escono all’altezza della coperta, dove vengono rinviate ad un verricello per poterle cazzare.

 

  • Scotte: sono le cime di regolazione delle vele in funzione dell’angolo al vento. Si incocciano all’angolo di scotta della vela.
Leave a Reply